ASDPS FIPSAS CAGEP


Vai ai contenuti

Regolamento F.T.


Regolamento Pesca Provincia di NOVARA




[per la versione integrale consultare il libretto segnacatture 2019]

Da rispettarsi per la pesca in tutte le acque Fishing Tour A.S.D.P.S. F.I.P.S.A.S. C.A.Ge.P. purché non in violazione di norme di legge.

NORME GENERALI

  • La quota massima complessiva consentita giornalmente è di 8 capi di salmonidi (6 in provincia di Pavia, 3 in SOMIN) di cui non più di 6 fario e 3 Kg. d'altre specie senza limite numerico.
  • Trota Marmorata e Ibrido non possono essere trattenuti e vanno sempre rilasciati immediatamente e con la massima cura.
  • Ogni cattura trattenuta di trota fario o iridea va, subito dopo averla effettuata, segnanta indelebilmente sul calendario con una X.
  • È obbligatorio, per un eventuale controllo, detenere il pescato in vista e separato da quello di altri pescatori e, se in vivo, solo ciprinidi in nassa ad almeno 5 anelli.
  • Ai fini di quantità, misura minima e periodo di divieto vengono considerati tutti i pesci, anche se in vivo, di cui il pescatore è in possesso all'atto del controllo.
  • Possono essere posti divieti temporanei di pesca per la tutela della fauna ittica, per operazioni di recupero, per eventi agonistico-promozionali od altri eccezionali.
  • E' vietato l'uso di artificiali armati con più di due ami semplici, doppi o ancorette.
  • La pesca con pasturatore (contenitore di pastura collegato alla lenza) è consentita con un solo amo.
  • È vietato svolgere manifestazioni agonistiche di qualsiasi genere senza autorizzazione provinciale.
  • Ogni pescatore, ha il dovere di prestarsi al controllo, da parte degli addetti alla sorveglianza, dei documenti, degli attrezzi e di ogni mezzo atto a contenere pesci o esche.
  • Nelle specifiche zone ogni pescatore deve avere il previsto permesso e rispettare le successive disposizioni regolamentari.



ACQUE ROSSE (con immissione salmonidi)

  • La pesca deve essere interrotta dopo il raggiungimento della quota di salmonidi.
  • Le trote iridee in misura non possono essere rilasciate salvo si stiano usando esche artificiali prive di ardiglioni e non siliconiche (hard baits).
  • Consentita una sola canna, vietate la pesca notturna, quella radente il fondo (ballerina) e la pasturazione (disposizione non applicata in SOMIN).
  • Nelle acque indicate per un'immissione la pesca è vietata per 48 ore dalle ore 7 del giorno precedente quello di semina previsto in tabella.
  • Ove e quando indicato in elenco acque sono vietate la pesca con il pesce vivo e quella dal tramonto della prima domenica d'ottobre all'alba dell'ultima domenica di febbraio.


ROSSE NO KILL

  • Consentite le sole esche artificiali (max. 3) non siliconiche (hard baits) con ardiglione assente o schiacciato. In Roggia Mora obbligatorio l'uso del guadino.
  • Ove e quando indicato in elenco acque: sono consentite le soft baits (silicone e affini) - è consentita la sola pesca a coda di topo.
  • Il pesce catturato va immediatamente rilasciato salvo se diversamente previsto da normative regionali o provinciali.


ACQUE BLU

Nessuna disposizione aggiuntiva alle norme generali.

BLU NO KILL

  • Il pesce catturato va immediatamente rilasciato salvo se diversamente previsto da normative regionali o provinciali.
  • E' consentito tenere il pesce in nassa solo in occasione di manifestazioni agonistiche autorizzate.
  • Pesca consentita con la sola canna (massimo 2 in 3 mt.)









Home Page | Regolamento F.T. | Semine | Mappa Acque | Riserva King Size | ZTP Agogna | Riserva Somin | Naviglio Sforzesco | Lago Gazzurlo | Video | Contatti | Privacy e Cookie | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu